AVVISO
ATTENZIONE

SAVING

CHIUDI
Menù responsive
apri »
Creato il 2015/02/07 18:27:49
Visto 1641 volte
Bando Erasmus+ - Progetti di cooperazione lungimiranti nei settori dell’istruzione, della formazione e della gioventù
Bando Erasmus+ - Progetti di cooperazione lungimiranti nei settori dell’istruzione, della formazione e della gioventù
Scadenza
24 febbraio 2015

BENEFICIARI


Organizzazioni, pubbliche e private, attive nei
settori dell’istruzione, formazione e gioventù o in altri settori
socio-economici, oppure che svolgono attività inter-settoriali.
Può
trattarsi di: autorità pubbliche a livello nazionale, regionale e locale
responsabili dell’istruzione, formazione e delle politiche giovanili;
ong; centri di ricerca; università; camere di commercio; reti; centri di
riconoscimento; istituti di valutazione; organizzazioni professionali e
parti sociali; scuole o altri istituti di istruzione; organizzazioni
della società civile e culturali; aziende; organizzazioni
internazionali.

I progetti devono essere realizzati da una partnership costituita da almeno 3 partner di 3 diversi Paesi ammissibili.

MODALITA'

Per la presentazione delle candidature è necessario registrarsi al Portale dei partecipanti al fine di ottenere un Participant Identification Code (Pic). Il Pic
sarà richiesto per generare l'eForm (formulario elettronico) e
presentare la candidatura on line (per tutti i dettagli sulla procedura
di presentazione delle candidatura si veda in particolare la sezione
"How to apply" e la relativa documentazione presenti sulla pagina web
dedicata al bando
).

Ulteriore documentazione necessaria per partecipare al Bando è reperibile alla pagina web.

PROGETTI PRESENTABILI


Progetti
di cooperazione realizzati da una partnership di attori chiave
finalizzati a identificare, sperimentare, sviluppare e valutare nuovi
approcci innovativi nel campo dell’istruzione, della formazione e della
gioventù, e in tal modo capaci di fornire input utili per migliorare le
politiche in questi settori.
Verranno sostenuti progetti riguardanti le seguenti priorità:
Categoria 1 – Istruzione e formazione
Categoria 2 – Gioventù

Attività finanziabili (elenco non esaustivo):
- analisi dei bisogni, studi, esercizi di mappatura;
- attività di ricerca;
- attività di formazione;
- relazioni, conclusioni di progetti, raccomandazioni politiche;
- workshop;
- conferenze, seminari;
- scambi, mobilità;
- verifiche concrete e valutazioni di approcci innovativi a livello di base;
- azioni di sensibilizzazione e divulgazione;
- azioni volte alla creazione e al miglioramento di reti, scambi di buone pratiche;
- sviluppo di strumenti Ict (software, piattaforme, applicazioni ecc.) o di risorse per l’apprendimento;
- sviluppo di altri prodotti intellettuali.

La durata dei progetti deve essere compresa tra 24 e 36 mesi, con inizio tra il 1° novembre 2015 e il 1° gennaio 2016.

BUDGET COMPLESSIVO

17.000.000 euro, così ripartiti:
- Categoria 1: 15.000.000 euro
- Categoria 2: 2.000.000 euro

** Il contributo Ue può coprire fino al 75% dei costi totali ammissibili del progetto, per un massimo di €500.000.

Info e link utili : contatti , pagina web dell'iniziativa (in inglese)


4343
BANDI
bandi;bando;europa;
Bando Erasmus+ - Progetti di cooperazione lungimiranti nei settori dell’istruzione, della formazione e della gioventù
Socialenetwork.it
Scadenza
24 febbraio 2015

BENEFICIARI


Organizzazioni, pubbliche e private, attive nei
settori dell’istruzione, formazione e gioventù o in altri settori
socio-economici, oppure che svolgono attività inter-settoriali.
Può
trattarsi di: autorità pubbliche a livello nazionale, regionale e locale
responsabili dell’istruzione, formazione e delle politiche giovanili;
ong; centri di ricerca; università; camere di commercio; reti; centri di
riconoscimento; istituti di valutazione; organizzazioni professionali e
parti sociali; scuole o altri istituti di istruzione; organizzazioni
della società civile e culturali; aziende; organizzazioni
internazionali.

I progetti devono essere realizzati da una partnership costituita da almeno 3 partner di 3 diversi Paesi ammissibili.

MODALITA'

Per la presentazione delle candidature è necessario registrarsi al Portale dei partecipanti al fine di ottenere un Participant Identification Code (Pic). Il Pic
sarà richiesto per generare l'eForm (formulario elettronico) e
presentare la candidatura on line (per tutti i dettagli sulla procedura
di presentazione delle candidatura si veda in particolare la sezione
"How to apply" e la relativa documentazione presenti sulla pagina web
dedicata al bando
).

Ulteriore documentazione necessaria per partecipare al Bando è reperibile alla pagina web.

PROGETTI PRESENTABILI


Progetti
di cooperazione realizzati da una partnership di attori chiave
finalizzati a identificare, sperimentare, sviluppare e valutare nuovi
approcci innovativi nel campo dell’istruzione, della formazione e della
gioventù, e in tal modo capaci di fornire input utili per migliorare le
politiche in questi settori.
Verranno sostenuti progetti riguardanti le seguenti priorità:
Categoria 1 – Istruzione e formazione
Categoria 2 – Gioventù

Attività finanziabili (elenco non esaustivo):
- analisi dei bisogni, studi, esercizi di mappatura;
- attività di ricerca;
- attività di formazione;
- relazioni, conclusioni di progetti, raccomandazioni politiche;
- workshop;
- conferenze, seminari;
- scambi, mobilità;
- verifiche concrete e valutazioni di approcci innovativi a livello di base;
- azioni di sensibilizzazione e divulgazione;
- azioni volte alla creazione e al miglioramento di reti, scambi di buone pratiche;
- sviluppo di strumenti Ict (software, piattaforme, applicazioni ecc.) o di risorse per l’apprendimento;
- sviluppo di altri prodotti intellettuali.

La durata dei progetti deve essere compresa tra 24 e 36 mesi, con inizio tra il 1° novembre 2015 e il 1° gennaio 2016.

BUDGET COMPLESSIVO

17.000.000 euro, così ripartiti:
- Categoria 1: 15.000.000 euro
- Categoria 2: 2.000.000 euro

** Il contributo Ue può coprire fino al 75% dei costi totali ammissibili del progetto, per un massimo di €500.000.

Info e link utili : contatti , pagina web dell'iniziativa (in inglese)


LISTA ALLEGATI
Descrizione delle modalità di presentazione della domanda(in lingua inglese)
Regione Puglia Principi Attivi 2012 Presidenza Consiglio dei Ministri