AVVISO
ATTENZIONE

SAVING

CHIUDI
Menù responsive
apri »
Creato il 2015/02/09 14:21:08
Visto 786 volte
Bando Europeo - Tecnologie per migliorare l'apprendimento e l'insegnamento umano
Bando Europeo - Tecnologie per migliorare l'apprendimento e l'insegnamento umano

Scadenza
14 aprile 2015

Beneficiari



Tra gli altri: Centri/Enti di ricerca,
Cooperative, Enti di formazione, Imprese dell'economia sociale,
Organizzazioni non governative, Organizzazioni non profit.

Le proposte devono essere presentate da almeno tre soggetti giuridici
provenienti da tre Stati membri o paesi associati. Tutti e tre i
soggetti giuridici devono essere indipendenti l'uno dall'altro.

Procedura


Per la presentazione delle proposte la
Commissione Europea ha messo online una nuova versione del Portale dei
Partecipanti, sito web di riferimento per le opportunità di Horizon
2020.

Su questo portale è possibile accedere a pagine dedicate a ciascuno
dei bandi pubblicati, per conoscerne il contenuto e la scadenza,
reperire i workprogramme e tutta la documentazione necessaria per
preparare le candidature, avere informazioni sulla modalità online di
presentazione delle proposte.



Le proposte progettuali dovranno essere inviate esclusivamente in formato elettronico seguendo le indicazioni presenti sulla pagina web del bando.



ID Bando: ICT-20-2015

Oggetto

  • Implementare tecnologie innovative per l'apprendimento
  • Associare diverse tecnologie (ad
    esempio mobili, a realtà aumentata, tecnologie di interazione naturali)
    che facilitino l'uso, il ri-uso e la distribuzione di contenuti e
    materiali didattici per educare e imparare on line, forniti delle
    funzionalità di valutazione e di feedback.
  • Sostenere il networking, lo sviluppo
    delle capacità e le sperimentazioni in metodologie e strumenti per
    l'utilizzo e l'interpretazione dei dati, in approcci non lineari alle
    tecnologie dell'apprendimento adattivo e ripetitivo a agli artefatti
    cognitivi.


Differenze di genere negli atteggiamenti di apprendimento basati sulle Tic devono essere considerati.


Progetti presentabili


Ricerca e azioni innovative:

 - Sperimentazioni di ricerca su ambienti intelligenti di
apprendimento che forniscano agli studenti un apprendimento e la sua
valutazione in maniera adattiva e personalizzata, anche attraverso le
tecnologie di interazione multi-modale / multi-sensoriali e le
interfacce avanzate.

- Creazione di una piattaforma tecnologica per fornire un quadro di
riferimento e la tabella di marcia per le parti interessate, guidate
dall'industria in collaborazione con il mondo accademico, per lo
sviluppo di tecnologie innovative per l'apprendimento, delle norme di
indirizzo per i contenuti interattivi ed dei suoi adattamenti in scenari
di apprendimento.



Azioni innovative:

Sostegno a pionieri che su larga scala (in contesti reali) sviluppino
e integrino strumenti educativi, strumenti e soluzioni e servizi
digitali innovativi per l'apprendimento e l'insegnamento a sostegno
dell'impegno di insegnanti, studenti e genitori.



Appalti pubblici per dispositivi innovativi e software (Ppi):

Coordinare lo sviluppo di specifiche comuni nell'approvvigionamento
di dispositivi innovativi e software per l'applicazione della tecnologia
a scenari mediati per l'apprendimento e l'insegnamento in contesti
educativi.

Budget complessivo
561 milioni di euro.

Budget individuale
- Ricerca e azioni innovative: 100% dei costi totali ammissibili

- Azioni innovative: massimo del 70% dei costi totali ammissibili. La
sovvenzione Orizzonte 2020 può raggiungere al massimo il 100% dei costi
totali ammissibili per le persone giuridiche senza scopo di lucro.

- Appalti pubblici per dispositivi innovativi e software (Ppi): 20%
dei costi totali ammissibili. L'Iva è ammissibile solo per i soggetti
che non la deducono.

Bando, domanda e allegati
Pagina web dell’iniziativa (in inglese)










5057
BANDI
bandi;europa;innovazione;
Bando Europeo - Tecnologie per migliorare l'apprendimento e l'insegnamento umano
Socialenetwork.it

Scadenza
14 aprile 2015

Beneficiari



Tra gli altri: Centri/Enti di ricerca,
Cooperative, Enti di formazione, Imprese dell'economia sociale,
Organizzazioni non governative, Organizzazioni non profit.

Le proposte devono essere presentate da almeno tre soggetti giuridici
provenienti da tre Stati membri o paesi associati. Tutti e tre i
soggetti giuridici devono essere indipendenti l'uno dall'altro.

Procedura


Per la presentazione delle proposte la
Commissione Europea ha messo online una nuova versione del Portale dei
Partecipanti, sito web di riferimento per le opportunità di Horizon
2020.

Su questo portale è possibile accedere a pagine dedicate a ciascuno
dei bandi pubblicati, per conoscerne il contenuto e la scadenza,
reperire i workprogramme e tutta la documentazione necessaria per
preparare le candidature, avere informazioni sulla modalità online di
presentazione delle proposte.



Le proposte progettuali dovranno essere inviate esclusivamente in formato elettronico seguendo le indicazioni presenti sulla pagina web del bando.



ID Bando: ICT-20-2015

Oggetto

  • Implementare tecnologie innovative per l'apprendimento
  • Associare diverse tecnologie (ad
    esempio mobili, a realtà aumentata, tecnologie di interazione naturali)
    che facilitino l'uso, il ri-uso e la distribuzione di contenuti e
    materiali didattici per educare e imparare on line, forniti delle
    funzionalità di valutazione e di feedback.
  • Sostenere il networking, lo sviluppo
    delle capacità e le sperimentazioni in metodologie e strumenti per
    l'utilizzo e l'interpretazione dei dati, in approcci non lineari alle
    tecnologie dell'apprendimento adattivo e ripetitivo a agli artefatti
    cognitivi.


Differenze di genere negli atteggiamenti di apprendimento basati sulle Tic devono essere considerati.


Progetti presentabili


Ricerca e azioni innovative:

 - Sperimentazioni di ricerca su ambienti intelligenti di
apprendimento che forniscano agli studenti un apprendimento e la sua
valutazione in maniera adattiva e personalizzata, anche attraverso le
tecnologie di interazione multi-modale / multi-sensoriali e le
interfacce avanzate.

- Creazione di una piattaforma tecnologica per fornire un quadro di
riferimento e la tabella di marcia per le parti interessate, guidate
dall'industria in collaborazione con il mondo accademico, per lo
sviluppo di tecnologie innovative per l'apprendimento, delle norme di
indirizzo per i contenuti interattivi ed dei suoi adattamenti in scenari
di apprendimento.



Azioni innovative:

Sostegno a pionieri che su larga scala (in contesti reali) sviluppino
e integrino strumenti educativi, strumenti e soluzioni e servizi
digitali innovativi per l'apprendimento e l'insegnamento a sostegno
dell'impegno di insegnanti, studenti e genitori.



Appalti pubblici per dispositivi innovativi e software (Ppi):

Coordinare lo sviluppo di specifiche comuni nell'approvvigionamento
di dispositivi innovativi e software per l'applicazione della tecnologia
a scenari mediati per l'apprendimento e l'insegnamento in contesti
educativi.

Budget complessivo
561 milioni di euro.

Budget individuale
- Ricerca e azioni innovative: 100% dei costi totali ammissibili

- Azioni innovative: massimo del 70% dei costi totali ammissibili. La
sovvenzione Orizzonte 2020 può raggiungere al massimo il 100% dei costi
totali ammissibili per le persone giuridiche senza scopo di lucro.

- Appalti pubblici per dispositivi innovativi e software (Ppi): 20%
dei costi totali ammissibili. L'Iva è ammissibile solo per i soggetti
che non la deducono.

Bando, domanda e allegati
Pagina web dell’iniziativa (in inglese)










Regione Puglia Principi Attivi 2012 Presidenza Consiglio dei Ministri