AVVISO
ATTENZIONE

SAVING

CHIUDI
Menù responsive
apri »
Creato il 2015/03/17 23:18:39
Visto 1339 volte
I cantieri di Cittadinanza in Puglia
Gestire la cosa pubblica e i servizi necessari alla comunità, attraverso forme coopartecipate, con enti locali, cooperative sociali, organizzazioni no profit, in cui i destinatari sono i cittadini, ma i beneficiari sono i disagiati e i disoccupati. Dal 16 Marzo saranno prese in carico le varie proposte, e dal 16 Aprile sarà invece il turno dei vari candidati.
Promuovere politiche integrate che, mettendo al centro il lavoro e la dignità delle persone, possano investire sulle risorse delle persone e dei rispettivi nuclei familiari, riconoscendo loro opportunità di accesso ai percorsi formativi e al mondo del lavoro per accrescere il pronostico di occupabilità dei soggetti svantaggiati, anche in relazione a un sistema produttivo capace di fare leva anche sulla responsabilità sociale oltre che su processi di riorganizzazione e innovazione, nonchè per rendere accessibili i servizi alle persone connessi agli obiettivi di conciliazione e di qualità della vita che favoriscano l'inclusione sociale. Solo in presenza di un contesto di policy così articolato, le misure di sostegno economico al reddito non si configurano come politiche passive e si evita la cosiddetta "trappola della povertà". Su questo piano stanno lavorando di concerto gli Assessorati al Lavoro e al Welfare della Regione Puglia. I principali strumenti di attuazione della strategia regionale per l'inclusione sociale attiva si chiamano LAVORO MINIMO DI CITTADINANZA e CANTIERI DI CITTADINANZA e la loro implementazione prende il via tra il 16 marzo 2015, data di avvio della presentazione delle manifestazioni di interesse ad ospitare Cantieri di cittadinanza, e il 20 aprile 2015, data di avvio per la presentazione delle domande di accesso al Lavoro o ai Cantieri da parte dei cittadini. Questa piattaforma costituisce il luogo virtuale in cui tutti gli interessati potranno leggere e scaricare informazioni e documenti, porre quesiti, visionare gli Avvisi pubblici e seguire la procedura telematica per la candidatura on line.
Per maggiori info consulta il sito sistema.puglia.it e nei bandi attivi consulta la sezione cittadinanza attiva
1833
BANDI
cantieri di cittadinanza attiva;sistema.puglia.it;lavoro nei piani di zona;
Gestire la cosa pubblica e i servizi necessari alla comunità, attraverso forme coopartecipate, con enti locali, cooperative sociali, organizzazioni no profit, in cui i destinatari sono i cittadini, ma i beneficiari sono i disagiati e i disoccupati. Dal 16 Marzo saranno prese in carico le varie proposte, e dal 16 Aprile sarà invece il turno dei vari candidati.
Socialenetwork.it
Promuovere politiche integrate che, mettendo al centro il lavoro e la dignità delle persone, possano investire sulle risorse delle persone e dei rispettivi nuclei familiari, riconoscendo loro opportunità di accesso ai percorsi formativi e al mondo del lavoro per accrescere il pronostico di occupabilità dei soggetti svantaggiati, anche in relazione a un sistema produttivo capace di fare leva anche sulla responsabilità sociale oltre che su processi di riorganizzazione e innovazione, nonchè per rendere accessibili i servizi alle persone connessi agli obiettivi di conciliazione e di qualità della vita che favoriscano l'inclusione sociale. Solo in presenza di un contesto di policy così articolato, le misure di sostegno economico al reddito non si configurano come politiche passive e si evita la cosiddetta "trappola della povertà". Su questo piano stanno lavorando di concerto gli Assessorati al Lavoro e al Welfare della Regione Puglia. I principali strumenti di attuazione della strategia regionale per l'inclusione sociale attiva si chiamano LAVORO MINIMO DI CITTADINANZA e CANTIERI DI CITTADINANZA e la loro implementazione prende il via tra il 16 marzo 2015, data di avvio della presentazione delle manifestazioni di interesse ad ospitare Cantieri di cittadinanza, e il 20 aprile 2015, data di avvio per la presentazione delle domande di accesso al Lavoro o ai Cantieri da parte dei cittadini. Questa piattaforma costituisce il luogo virtuale in cui tutti gli interessati potranno leggere e scaricare informazioni e documenti, porre quesiti, visionare gli Avvisi pubblici e seguire la procedura telematica per la candidatura on line.
Per maggiori info consulta il sito sistema.puglia.it e nei bandi attivi consulta la sezione cittadinanza attiva
Regione Puglia Principi Attivi 2012 Presidenza Consiglio dei Ministri