AVVISO
ATTENZIONE

SAVING

CHIUDI
Menù responsive
apri »
Socialenetwork: la rete sociale
Siamo un gruppo di ragazzi con pluriennale esperienza nella gestione, progettazione e realizzazione di siti internet, che hanno realizzato questo portale web al fine di favorire la collaborazione tra tutti gli attori del Terzo Settore attraverso un meccanismo di RETE. La piattaforma ha l’obiettivo di aumentare la visibilità e l’operatività delle organizzazioni no-profit, creando un network che permetta loro di interagire in maniera facile e intuitiva. Siamo partiti ispirandoci ad un modello promozionale che poggia sull’asse comunità-bisogni-sviluppo, con l’intento di realizzare un sistema di protezione sociale attiva che privilegi le persone e non le categorie, e che sia pertanto in grado di offrire prestazioni personalizzate e flessibili.
Spesso accade che realtà vicine, con le medesime finalità, procedano alla realizzazione dei propri obiettivi operando individualmente piuttosto che condividerne gli sforzi. Questo succede a causa di evidenti problemi legati alla comunicazione in quanto, benché si voglia perseguire l’ideale della collaborazione, non vi è attualmente uno strumento che faciliti e permetta tale interazione.
Il nostro portale Socialenetwork.it offre un luogo multimediale in cui è possibile avere una collaborazione in rete: tra i diversi attori del sistema compaiono organizzazioni no profit, Pubblica Amministrazione e cittadini/volontari. Puntiamo alla sinergia tra le varie parti presenti in modo che si traduca in maggiori opportunità e servizi a sostegno della collettività, poiché la rete veicola l’idea in base alla quale la società è considerata un intreccio complesso di relazioni sociali variamente strutturate.
Nelle reti, infatti, convergono valori materiali e soprattutto non materiali, e proprio questi ultimi determinano sia la ricchezza individuale che quella collettiva. Vogliamo che gli attori del Terzo Settore interagiscano proficuamente tra di loro e, per far si che questo avvenga bisogna, per prima cosa, che essi siano in grado di riconoscersi e comprendere il reale vantaggio derivante da una collaborazione fattiva. E’ una scelta strategica sostenuta dalla convinzione che gli obiettivi di coesione sociale e territoriale sono parametri rilevanti per misurare il benessere di una società e possono favorire anche la crescita economica e sociale della Regione.
Regione Puglia Principi Attivi 2012 Presidenza Consiglio dei Ministri